+39.328.0435903 gc@giovannicuniberti.it

In Borsa a Piazza Affari

18 Feb 2020 | Social Networks

Ieri ero ospite ad una cena presso Borsa Italiana, un’istituzione ricca di storia e di curiosità:

– la Borsa Italiana è stata fondata dal viceré Eugenio Napoleone nel 1808 come Borsa del Commercio di Milano

– 50 anni dopo, nel 1858, oltre alla quotazione di otto titoli del debito pubblico,compariva a listino il primo titolo azionario

– nel 1928 l’architetto Paolo Mezzanotte inizio a progettare una nuova sede (quella attuale) che venne inaugurata nella nuova
Piazza degli Affari nel 1932

– tutto il lavoro veniva eseguito a mano fino ai primi anni ’60 quando si creo il centro meccanografico passando dalla carta alle schede perforate. I computer e la fine definitiva della Borsa gridata, arrivarono invece solo nel 1994

– Dal 2007 Borsa Italiana è proprietà della London Stock Exchange Group

– Oggi vengono gestiti 11 mercati (3 azionari, 4 obbligazionari, 3 derivati, 1 ETP)

Sul sito ufficiale vengono riportate tantissime informazioni, quelle che ho trovato più curiose sono le vignette che rappresentavano “i gesti” usati per i titoli azionari.

Giovanni Cuniberti

Giovanni Cuniberti

Consulente finanziario fee only, Esperto di mercati e Docente a contratto dell'Università di Torino

Il mio obiettivo è aiutare le persone ad avere maggiore consapevolezza dei propri investimenti.
Mi impegno per la diffusione di una cultura finanziaria utile alla serenità delle famiglie e affianco i miei clienti nelle decisioni di investimento a protezione e difesa dei loro patrimoni.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *