+39.328.0435903 gc@giovannicuniberti.it

La piramide della pianificazione finanziaria

30 Gen 2020 | Social Networks

La “piramide della pianificazione finanziaria” è uno degli strumenti più utili per stabilire come gestire le proprie finanze. Una linea guida utile per definire la migliore strategia di risparmio ed investimento.

La piramide si sviluppa su sei livelli crescenti:

1. Protezione
Tutelare da rischi ed imprevisti le persone e i beni fondamentali.
Sostanzialmente prodotti assicurativi: morte/vita, infortuni, assistenza sanitaria, casa, etc.

2. Liquidità
Gestire la propria disponibilità di cassa per le spese quotidiane.
Quindi nutrirsi, vestirsi, curarsi, le bollette, le vacanze, etc.

3. Riserva
Risparmiare per creare una riserva di liquidità per affrontare
spese impreviste.

4. Previdenza
Allocare risparmi per mantenere un certo tenore di vita futuro.
Si tratta di investimenti per una pensione integrativa che generi reddito durante gli anni di pensionamento

5. Investimento
Proteggere e far crescere i propri capitali sul medio/lungo periodo in coerenza con i propri obiettivi di vita (e/o familiari)

6. Extra rendimento
Allocare una parte residuale del patrimonio disponibile, da investire in strumenti finanziari a maggior rendimento (e quindi a maggior rischio), tendenzialmente sul lungo periodo.

Ecco perché i risultati con un consulente finanziario saranno più efficaci tanto quanto saranno chiari i presupposti del rapporto che si instaura tra le parti:
– il cliente condivide per che cosa vuole investire (i suoi obiettivi – vedi piramide).
– il consulente suggerisce come, dove e quando è meglio farlo (competenza tecnica).

Giovanni Cuniberti

Giovanni Cuniberti

Consulente finanziario fee only, Esperto di mercati Docente a contratto dell'Università di Torino

Il mio obiettivo è aiutare le persone ad avere maggiore consapevolezza dei propri investimenti.
Mi impegno per la diffusione di una cultura finanziaria utile alla serenità delle famiglie e affianco i miei clienti nelle decisioni di investimento a protezione e difesa dei loro patrimoni.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *